• 29
    Nov

Microsoft scopre un bug dopo 19 anni

Il bug era presente già in Windows 95

internet-securityLa segnalazione di un bug presente nel celebre sistema operativo arriva da un ricercatore di IBM, Robert Freeman, ma cosa ancor più grave è che la falla è presente da ben 19 anni, dall’uscita di Windows 95.
Freeman stesso afferma che il bug era ben visibile ed è curioso che mai nessuno prima l’avesse notato.

Questa vulnerabilità può essere utilizzata da malintenzionati per prendere il controllo del PC da remoto.

Il bug è potenzialmente molto dannoso per le piattaforme Windows Server, sulle quali spesso vengono conservati dati sensibili ed un intrusione simile sarebbe gravissima.

Se un hacker fosse stato a conoscenza del bug avrebbe potuto ricavarne milioni, se avesse venduto questa informazione ad altri cybercriminali anche se al momento non ci sono prove certe che questo bug sia stato in passato utilizzato.

Microsoft ha prontamente rilasciato degli aggiornamenti per risolvere il problema.

 

http://www.dailydot.com/technology/microsoft-19-year-old-bug-wow-just-wow/

Comments are closed.